COSA È?

Il lipodissolve è una nuova tecnica non chirurgica che sfrutta l’azione di una sostanza naturale, la fosfatidilcolina, iniettabile con aghi molto sottili a livello del grasso sottocutaneo, indicata per ridurre gli inestetismi della "cellulite".

QUANDO È INDICATA?

È utile per combattere le irregolarità cutanee, come la cute "a buccia d'arancia", e le adiposità localizzate, gli accumuli di grasso a livello delle cosce, dei glutei, delle ginocchia e dell’addome, oppure del sottomento. Il grasso "disciolto"verra' in parte consumato col metabolismo, in parte eliminato per vie naturali. La metodica lipodissolve costituisce sicuramente una buona alternativa alla liposcultura in quei pazienti alla ricerca di trattamenti non invasivi per il rimodellamento corporeo.

È SICURA?

La tecnica lipodissolve riduce la cellulite e i cuscinetti adiposi con un’azione dolce, graduale e sicura. La fosfatidilcolina è un emulsificante naturale dei grassi: favorisce cioè la eliminazione e la conversione dei grassi in energia. Si tratta di una sostanza normalmente presente nel nostro organismo, e quindi caratterizzata da estrema sicurezza e da un’ottima tollerabilità. I principali vantaggi di questa procedura sono la totale assenza di dolore, di edemi rilevanti e di cicatrici post-trattamento. Possono comparire minime ecchimosi nella zona trattata, che regrediscono in brevissimo tempo.

IL RISULTATO

Nell’arco di poche sedute, la zona trattata sarà sensibilmente ridotta di volume; il profilo di glutei, cosce, addome e mento-collo appare piu' affinato e rimodellato. Un vero toccasana per donare armonia alla propria silhouette.

IN PILLOLE

Il trattamento è molto veloce, in genere bastano circa 15- 20 minuti per un massimo di 4 aree di adiposità. Normalmente si eseguono dalle 5 alle 8 sedute, a cadenza bisettimanale.
Essendo una metodica ambulatoriale dopo la seduta non c’è bisogno di alcuna particolare accortezza e si possono riprendere tranquillamente le proprie attività, anche quelle di tipo sportivo.