COSA È?

L’addominoplastica è l'intervento che consente di appiattire un addome prominente, eliminando il tessuto adiposo e la cute in eccesso e ridonando tonicità alla muscolatura.

QUANDO È INDICATA?

È indicata in persone che presentano una marcata adiposità cutanea addominale, in donne che hanno perso tonicità a seguito di una gravidanza, ma anche in chi ha subito un brusco dimagrimento. L'addominoplastica non deve essere intesa come un intervento per trattare l'obesità, sebbene possa aiutare i pazienti ex obesi a riacquistare la propria forma fisica ottimale.

IN COSA CONSISTE?

L’operazione consiste in un’incisione semicircolare praticata appena al di sopra del pube. L’incisione è proporzionale alla quantità di tessuto da rimuovere. Una volta asportato l’adipe e la pelle in eccesso, si interviene sulle fasce muscolari, che vengono riavvicinate e ancorate con una plastica. Questo tipo di intervento viene spesso completato da una liposcultura della zona dorso-lombare che migliora ulteriormente il profilo corporeo.

È SICURA?

L'addominoplastica è un intervento estremamente sicuro. Il dolore è di modesta entità e ben controllabile con i consueti farmaci analgesici.

LASCIA CICATRICI?

L’addominoplastica lascia un’unica cicatrice, sottile ed orizzontale, appena sopra il pube. Questa può essere perfettamente nascosta anche da uno slip di ridotte dimensioni e tenderà ad essere sempre meno visibile con il passare del tempo.

QUALE FORMA?

Con questo intervento è possibile rimuovere l’eccesso di cute e di grasso dalla parte superiore e inferiore dell’addome e tonificare i muscoli della parete addominale. In questo modo la silhouette migliora notevolmente: si ottiene una forma fisica nuova, una figura tonica e slanciata.

IL RISULTATO?

Il risultato è un addome più compatto e rimodellato, dal profilo giovane ed armonioso.

IN PILLOLE

Un regolare programma di esercizio fisico e una dieta sana con pochi grassi aiuterà i pazienti ad ottenere il massimo dal loro investimento chirurgico.
L’intervento ha una durata compresa tra le 2 e le 4 ore, a seconda della quantità di tessuto da rimuovere, e viene eseguito in anestesia generale oppure in anestesia spinale selettiva con sedazione profonda.
La ripresa post operatoria è praticamente immediata. Addirittura il paziente verrà fatto camminare già dopo un paio d'ore dall'intervento.
Dopo l’addominoplastica si richiede prevalentemente riposo; sono consentite attività domestiche leggere per la prima settimana, per poi aumentare le attività consuete e sociali gradualmente.

addominoplastica 2

Addomino plastica
AddominoPlastica Foto-_prima_e_dopo_2
AddominoPlastica Foto-_prima_e_dopo_1

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA_2

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA_3

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA_4

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA_5

CHIRURGIA ESTETICA_ADDOMINOPLASTICA_6

addominoplastica