COSA E’?

La rinoplastica è l'intervento che consente di migliorare l'estetica del naso. Se necessario, si potrà inoltre migliorare la respirazione ("rinosettoplastica").
Grazie alla rinoplastica, si possono ridurre o aumentare le dimensioni del naso, cambiarne la forma complessiva, restringere la larghezza delle narici, modificare l’angolo naso-labiale, rimpicciolire la punta.

QUANDO E’ INDICATO?

L'intervento è indicato nei casi in cui il naso costituisca un elemento di disagio per il paziente, ad esempio se si presenta aquilino o troppo largo, cadente o con aspetto "a patata" della punta, oppure se è causa di disturbi respiratori.

IN COSA CONSISTE?

Il naso è composto da due principali porzioni: una punta cartilaginea e un dorso a base ossea. L'intervento di rinoplastica può modificare entrambe le parti. Da un lato, si potrà correggere l'aspetto della punta nasale lavorando sulle cartilagini, che potrebbero essere di volta in volta rimodellate o ridotte. Dall'altro, si potrà  ridurre la larghezza del naso ed eliminare il gibbo esuberante, lavorando sul versante osseo. Nei pazienti che presentano problemi di respirazione o di deviazione del setto nasale è opportuno eseguire anche una correzione funzionale, detta settoplastica. In molti casi è possibile effettuare entrambe le correzioni durante lo stesso intervento (rinosettoplastica).

E’ SICURA?

La rinoplastica moderna è assolutamente sicura; di norma il dolore post operatorio e' assente. Non si utilizzano mai tamponi nasali, salvo nei casi di importante deviazione del setto nasale. Verranno in tal caso rimossi dopo 2 o 3 giorni.

LASCIA CICATRICI?

Durante la rinoplastica le incisioni possono essere praticate all'interno delle mucose nasali, risultando del tutto nascoste, o alla base del segmento cutaneo tra le due narici, la columella, risultando da subito invisibili.

QUALE FORMA?

Il naso è l'elemento centrale del viso. La sua forma caratterizza il volto e influisce notevolmente sull'espressione somatica generale. La rinoplastica dovrà ristabilire armonia tra i vari elementi del viso. Per ottenere questo risultato, il chirurgo dovrà valutare nell'insieme vari parametri facciali, e mettere in relazione le dimensioni del naso con quelle della fronte e dell'area del mento.

IL RISULTATO?

I risultati della rinoplastica sono definitivi. Una rinoplastica ben eseguita regala al volto un’immagine più proporzionata e soddisfacente, che contribuisce al benessere generale della persona.

IN PILLOLE

La rinoplastica può essere eseguita in anestesia locale o generale, a seconda dell'entità dell'intervento, e la dimissione dopo l'operazione può avvenire in giornata, o al limite il giorno successivo. L’operazione dura da un minimo di 40 minuti sino a 2 ore e mezzo.

rinoplastica frontale

rinoplastica profilo

Rinoplastica Prima_e_Dopo_foto_4
Rinoplastica Prima_e_Dopo_foto_3
Rinoplastica Prima_e_Dopo_foto_2
Rinoplastica Prima_e_Dopo_foto_1

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_1

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_2

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_3

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_4

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_5

CHIRURGIA ESTETICA_RINOPLASTICA_6